Vai alla tabella delle indennità Equa Libra

Vai alla tabella servizi Equa Libra

ART. 16 - INDENNITA’

a) Può essere aumentato in misura non superiore ad un quinto tenuto conto della particolare importanza, complessità o difficoltà dell’affare;
b) Deve essere aumentato in misura non superiore ad un quarto in caso di successo della mediazione;
c) Deve essere aumentato di un quinto nel caso di formulazione della proposta ai sensi dell’art. 11 del D. lgs 28/2010;
d) nelle materie di cui all’art. 5 comma 1 bis e comma 2 del D.lgs. 28/2010, deve essere ridotto di un terzo per i primi sei scaglioni, e della metà per i restanti, salva la riduzione prevista dalla lettera e) del presente comma, e non si applica alcun altro aumento tra quelli previsti dal presente articolo a eccezione di quello previsto dalla lettera b) del presente comma;
e)deve essere ridotto a euro 40,00 per il primo scaglione e ad euro 50,00 per tutti gli altri scaglioni, ferma restando l’applicazione della lettera c) del presente comma quando nessuna delle controparti di quella che ha introdotto la mediazione , partecipa al procedimento.

Per le spese di mediazione è dovuto da ciascuna parte l’importo indicato nella tabella sottostante, in base al valore della controversia oltre a IVA.

Tabella di calcolo delle indennità Equa Libra
scarica le tariffe di mediazione Equa Libra (261 Kb) 

tabella indennità 2015

----

Tabella Servizi Equa Libra

 scarica le tariffe dei servizi di Equa Libra (42 Kb)


tabella servizi Equa Libra

argilu
Torna su